Baxi Luna Platinum+ Vs Vaillant ecoTEC plus VMW. Caldaie a Condensazione Murali a Confronto

Prima di procedere con il confronto tra la Caldaia Baxi Luna Platinum HT33GA e la Caldaia Vaillant ecoTEC plus VMW 306, andiamo a vedere come funziona una caldaia a condensazione. Questa prefazione è indispensabile per poter poi capire i vari parametri delle due caldaie e farsi un’idea di quale, tra Baxi e Vaillant, sia la migliore soluzione per la nostra abitazione.

Funzionamento di una caldaia a condensazione
In una caldaia a condensazione a gas, l’acqua viene scaldata tramite il calore della combustione come nelle caldaie tradizionali, ma i gas di scarico e il vapore risultanti, in possesso di una certa quantità di energia termica, non passano direttamente nella canna fumaria, ma sono sottoposti attraverso la condensazione in uno scambiatore di calore appositamente progettato, a un recupero energetico da reimmettere nel circuito di riscaldamento. L’energia ottenuta è utilizzata per preriscaldare l’acqua fredda che poi passa nello scambiatore di calore primario dove è ulteriormente riscaldata per raggiungere la temperatura giusta. Durante questo processo si crea una certa quantità di “acqua reflua”, che deve essere smaltita.
Quando si parla di alto rendimento delle caldaie a condensazione, il valore fa riferimento al “potere calorifico superiore” e non al tradizionale “potere calorifico inferiore”, che valuta la quantità di calore che può essere generata dalla combustione di una fonte energetica senza provocare la condensazione. Il potere calorifico inferiore pertanto contiene soltanto una porzione dell’energia del combustibile.
Viceversa il potere calorifico superiore valuta anche l’energia
contenuta nel fumo di scarico e nel vapore acqueo, recuperata con la condensazione. Quando si calcola il rendimento, il potere calorifico superiore prende in considerazione anche questa energia aggiuntiva.

Aspetti positivi della caldaia a condensazione
La caldaia a condensazione consente un risparmio energetico fino al 30%, poiché oltre a sfruttare l’energia derivata dalla combustione diretta è in grado di recuperare il calore latente contenuto nei fumi e nel vapore.
È di facile installazione e, se il modello è a muro, ha un ingombro ridotto, con la possibilità di produrre anche acqua calda.
Le emissioni inquinanti sono minime, poiché il processo di combustione è quasi completo, se il bruciatore, che ha una notevole importanza, ha una buona efficienza.
La spesa è abbastanza abbordabile e ha diritto al credito d’imposta.
La durata di questo tipo di sistema è mediamente di 15 anni, quindi si tratta di un investimento molto buono.
La manutenzione e la pulizia sono molto più semplici rispetto ad altri sistemi.

Aspetti negativi della caldaia a condensazione
Occorre provvedere al sistema di scarico dell’acqua reflua prodotta dalla condensazione. È acqua con pH acido che deve essere smaltita con attenzione, affinché non provochi danni alle tubazioni dell’impianto di casa e all’ambiente. In assenza di un idoneo sistema di smaltimento della condensa si può installare un neutralizzatore, un semplice dispositivo da montare sull’uscita della condensa, contenente una sostanza che neutralizza l’acqua che può così essere scaricata senza danno.
Con l’installazione della tecnologia a condensazione una canna fumaria esistente può essere integrata con un tubo in plastica, che avendo un diametro piccolo, può essere facilmente adattato ad una canna fumaria già esistente.
Un ultimo inconveniente è legato al sistema di propagazione del calore, in quanto per essere veramente efficace, la caldaia a condensazione deve operare con radiatori a bassa temperatura o pannelli radianti a pavimento.

Nessuna soluzione di riscaldamento è perfetta ma se si bilanciano i punti di forza e le debolezze, l’installazione di una caldaia a condensazione si deve considerare una buona scelta.

Caratteristiche tecniche delle caldaie a condensazione
I modelli non sono equivalenti e quindi non generano le stesse prestazioni, ci sono almeno 3 caratteristiche tecniche da considerare al momento della scelta: il rendimento, la potenza, il sistema di produzione dell’acqua calda sanitaria (ACS).

Il rendimento della caldaia a condensazione, che è più alto quanto migliore è la capacità di combustione del bruciatore e quanto più è elevata la quantità di energia recuperata dai fumi attraverso il condensatore, è influenzato dalla presenza o meno di radiatori a bassa temperatura o dalla soluzione di riscaldamento a pavimento. La differenza tra la temperatura sorgente e quella terminale deve essere di circa 30°. Quanto più è alta tale differenza minore sarà il rendimento.

La potenza di una caldaia a condensazione che caratterizza il grado di produzione di calore viene valutato in kW. Una potenza minima di 24 kW può essere sufficiente per riscaldare adeguatamente un appartamento di 100-120 mq, con un piccolo incremento se deve produrre anche acqua calda.
Una potenza eccessiva, oltre che richiedere un costo di partenza più elevato, comporterà una diminuzione del rendimento. Per un piccolo appartamento è sufficiente una caldaia di 12-15kW.

Il sistema di produzione di acqua calda prevede 3 soluzioni, ad accumulo per fornire un supplemento in caso di grande fabbisogno di acqua calda, ad esempio da più punti contemporaneamente, a micro-accumulo, che ha un piccolo serbatoio di acqua calda per ridurre i tempi di attesa, ed istantanea, con la caldaia che produce acqua calda su richiesta e in continuazione, purché non in modo esagerato.

Confrontiamo ora due caldaie murali a condensazione per il riscaldamento e la contemporanea produzione istantanea di acqua calda, per un appartamento di 100-120 mq, la Baxi Luna Platinum HT33GA a 24-33 KW e la Vaillant ecoTEC plus VMW 306 a 30 KW.

Baxi Luna Platinum HT33GA
baxi luna platinum condensazione
La scheda tecnica:
– controllo automatico della combustione (gas adaptive control o GAC), con un ampio campo di modulazione per una maggiore efficienza e silenziosità;
– pompa di circolazione ad alta efficienza a modulazione totale;
– pannello di controllo estraibile e retroilluminato in versione wireless e con fili per installazione a parete, con ampio text display, manopola di regolazione e tasti di selezione menù;
– power set, per la regolazione programmata della potenza di riscaldamento;
– gestione elettronica integrata per un eventuale abbinamento ad un sistema solare;
– kit di installazione di serie (rubinetto gas /entrata sanitario, raccordi telescopici);
– produzione istantanea di acqua calda sanitaria (portata fino a 16.4 litri al minuto), attraverso il raggiungimento della potenza massima di 33 KW, quando per il solo riscaldamento il regime massimo è di 24 kW;
– funzione antigelo e grado di protezione IPX5D (grado di protezione elettrica dell’apparecchio contro infiltrazioni d’acqua e polvere;
– classe di efficienza energetica A;
– Misure: 45x78x35 cm, peso netto Kg 39,5.
Su tutti i modelli della serie Platinum è applicata la garanzia di 10 anni sui pezzi e la manodopera.

Approfondimento
Questa caldaia è uno dei modelli della vasta gamma Platinum della Baxi, ad alto contenuto tecnologico, è progettata rispettando i requisiti delle direttive “Ecodesign e Labelling”, dotata di elettronica di ultima generazione, è adatta sia per nuove installazioni che per la sostituzione, al fine di garantire il massimo comfort domestico.

La serie Platinum è progettata per garantire l’interazione con le tecnologie che utilizzano fonti rinnovabili (sistemi solari, pompe di calore, scaldacqua in pompa di calore, ecc.), con lo scopo di realizzare un sistema integrato ad alta efficienza energetica.
L’innovativo sistema di controllo automatico della combustione GAC (Gas Adaptive Control) garantisce un ampio campo di modulazione automatico (1:10), per elevare l’efficienza e il risparmio energetico poiché la caldaia è in grado di adeguare la potenza termica prodotta alla quantità di energia effettiva dissipata dall’edificio, evitando un eccessivo surriscaldamento o raffreddamento dell’edificio, inoltre la riduzione dei cicli di accensione/spegnimento, oltre alla maggiore efficienza, garantisce una minore rumorosità. Il sistema GAC misura continuamente il segnale di fiamma durante il funzionamento della caldaia e aggiusta la portata di gas in modo da mantenere costante la qualità della combustione, con i vantaggi di riduzione del consumo e dei tempi di installazione, senza necessità di regolazioni manuali.
La pompa a modulazione totale, con motore a magneti permanenti, ha un’alta efficienza e consente, rispetto all’utilizzo di una pompa a modulazione tradizionale, minori consumi elettrici, migliori prestazioni, maggiore durata.
Il pannello di controllo, di semplice utilizzo, è estraibile per la gestione remota della caldaia (via fili o wireless) e dotato di ampio text display, con funzioni di centralina di termoregolazione modulante. Con il termine Power set si identifica il processo di regolazione automatica della potenza di riscaldamento, in base a un determinato progetto, attraverso la regolazione di alcuni parametri sul pannello di controllo.
La Luna Platinum (riscaldamento + ACS) è disponibile anche con potenza di 16-24 kW.

Vaillant ecoTEC plus VMW 306
Vaillant Eco Plus a Condensazione
La scheda tecnica:
– camera stagna a tiraggio forzato;
– erogazione di ACS con preriscaldamento senza tempi di attesa, con portata di 14,3 litri al minuto, con la stessa potenza massima di 30 KW utilizzata per il riscaldamento, con possibilità di
impostare le temperature desiderate agli orari preferiti;
– sistema di combustione ELGA, con area di modulazione equivalente a 1:8;
– consumi elettrici in standby minori di 2W;
– adattamento automatico della potenza alle reali richieste;
– display intuitivo grazie ai testi in chiaro;
– classe di efficienza energetica A;
– dispositivo antigelo per resistere fino a -5 °C, quindi con la possibilità di installazione in esterno;
– Misure: 44x72x37 cm, peso netto Kg 37.
La garanzia convenzionale Vaillant di due anni può essere estesa a 7, aderendo al programma “Garanzia 7”, senza nessun diritto fisso di chiamata, ricambi originali e manodopera gratuiti. Costo attuale di 109,00 euro (IVA compresa), una tantum per 7 anni.

Approfondimento
Come tutte le caldaie a condensazione ecoTEC plus VMW, questo apparecchio è rispondente ai requisiti della Nuova Direttiva Europea ErP/ELD riguardanti il prodotto e la etichettatura energetica.
Combina la produzione di acqua calda sanitaria alla funzione di riscaldamento, al suo interno è installato il sistema Vaillant ELGA che amplia il campo di modulazione (1:8), ma soprattutto regola e monitorizza elettronicamente la combustione per assicurare sempre il minor consumo di gas garantendo il massimo rendimento. La caldaia si regola automaticamente ed in modo continuo, come se fosse assistita ogni 30 secondi, fornendo acqua calda senza sbalzi di temperatura. L’elettronica di ultima generazione e una pompa ad altissima efficienza fanno di ecoTEC plus la caldaia a condensazione murale che consuma meno sul mercato europeo. È dotata di autodiagnosi elettrica con segnalazione sul display, ha la possibilità di programmazione WiFi a distanza, da smartphone o tablet con la App vSMART.
La caldaia è compatibile con tutti i componenti e gli accessori Vaillant già in commercio, il design è semplice ed intuitivo, il peso è stato ottimizzato (37 Kg), per facilitarne l’installazione.
La ecoTEC plus VMW (riscaldamento + ACS) è disponibile anche con potenza di 25 KW e 34 kW.

Conclusioni

Sia la caldaia Baxi Luna Platinum HT33GA che la Vaillant ecoTEC plus VMW 306, sono due soluzioni di fascia alta che ci garantiscono elevate prestazioni e risparmio energetico. Entrambe le soluzioni sono ottime. Il nostro parere è leggermente sbilanciato verso la Baxi ma non da un punto di vista funzionale. La storia insegna che Baxi è una delle caldaie più resistenti e longeve (Vaillant anche non scherza in tutta sincerità). Soltanto per questo background possiamo dire che tra due prodotti Top, sceglieremmo quello con una storia alle spalle che parla di una durata nel tempo senza problemi particolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Risolvi l'operazione matematica * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi